News

14/04/2022

STRETTA DEL FISCO SU PAGAMENTI E FATTURAZIONE ELETTRONICA

Il Governo vara misure anti-evasione: dal 30 giugno sanzioni ai professionisti senza Pos. Fatturazione elettronica per tutti i contribuenti in flat tax.

Nel decreto, che verrà varato oggi 13 aprile dal Governo, si parla di due misure anti evasione:
- le sanzioni sui mancati pagamenti elettronici, anticipate di un anno;
- l'estensione della fatturazione elettronica a tutti i contribuenti che aderiscono al regime agevolato (cosiddetta flat tax)
Le misure si ricollegano agli impegni di lotta all'evasione fiscale assunti nei confronti della Commissione Europea e dai quali dipende il versamento delle prossime rate all'Italia.

Proprio oggi, il MEF ha reso noto che da Bruxelles sono arrivati 21 miliardi di Recovery Fund, la prima rata di risorse finanziarie in cambio di alcuni specifici impegni assunti con il Piano nazionale di ripresa e resilienza: la transizione ecologica, la digitalizzazione e la riforma della pubblica amministrazione.

Sanzioni sui mancati pagamenti elettronici - Per gli esercenti e per i professionisti che non permettono ai clienti di pagare con strumenti elettronici sono previste sanzioni da 30 euro, maggiorate del 4% calcolato sul valore della transazione. L’obbligo sarà operativo dal 30 giugno di quest’anno e non più da gennaio 2023.

Obbligo della fatturazione elettronica - Le partite IVA che usufruiscono della flat tax al 15% dovranno passare alla fatturazione elettronica. 
E' allo studio una revisione del regime forfettario, con nuova flat tax per chi supera i limiti per la permanenza nel regime agevolato. La nuova flat tax è una proposta del MEF contenuta nella legge delega sulla riforma fiscale, attualmente all'esame della Commissione Finanze della Camera.

Utilizzo dei dati - Tra le misure che stanno facendo più discutere c’è quella della comunicazione all’Agenzia delle Entrate dei dati dei pagamenti elettronici con le carte. Il fisco chiederà l'invio obbligatorio di tutte le transazioni avvenute con moneta digitale.

 

Segreteria

Mercoledý pomeriggio 14.30 - 17.30
Giovedý mattina 09.00 - 12.00
Telefono: 0171 1740070
Fax: 0171 1740071

dal lunedý al venerdý (09.00 - 12.00)
Telefono: 334 5429104

Webmail Pec Fnovi
Amministrazione Trasparente
FNOVI
Anagrafe Canina Regione Piemonte
ENPAV
Questo sito utilizza cookie tecnici indispensabili per il suo funzionamento
Privacy e cookie policy